VORREIMAIOPOSSO: Fenicottero Portagomitolo

Questo è decisamente un tutorial stupidino, ma diciamo che avevo bisogno di un po' di leggerezza, soprattutto in queste giornate un po' uggiose. Da diverso tempo è FLAMINGO MANIA, che ha contagiato anche la sottoscritta. In bottega si sono appollaiati due fenicotteri di plastica dal nome Rodolfo e Valentino, mentre in settimana si è aggiunto anche Giorgio!

Vabbè, passiamo al materiale necessario per il portagomitolo:



- ciotola di plastica;

- feltro bianco, rosa, nero e arancio;

- pannolenci fucsia;

- ago;

- filo;

- colla a caldo.


Se siete super fortunate ad avere in casa una ciotola rosa, beate voi! Se invece siete iper sfigate come me, vi occorre pitturarla con dei colori acrilici! Nel secondo caso, fate asciugare bene prima di cominciare.


Disegnate su un foglio di carta la sagoma della testa + collo di un fenicottero, proporzionato alle dimensioni del vaso che utilizzate. Ricalcate la sagoma sul feltro rosa per due volte, allungando il finale come in foto (occorrerà per l'assemblaggio!) e tagliate. Ritoccate con le forbici se vi rimangono tracce di pennarello e/o matita. Utilizzate un pezzettino di feltro nero e bianco per realizzare il becco (x2)


Mettete da parte il becco due minuti e armatevi di ago e filo. Realizzate l'occhio su entrambi i lati e unite successivamente le due teste. Lasciate il finale non cucito, saranno le "alette" che useremo per incollare la testa al vaso.


Incollate i becchi e mettete da parte. Sbizzarritevi adesso nella creazione di piume varie. Io ho scelto sia il feltro che il pannolenci per avere due consistenze diverse e perchè la tonalità di quello che avevo nella mia craft room tendeva al magenta, che io adoro! Basta creare delle "foglie" e  sfrangiarle con la forbice.



Qui si passa all'assemblaggio! La testa viene incollata tramite le due alette realizzate nella cucitura precedente. Copritele poi incollando le prime piume.

Proseguite poi con l'impiumazione (esiste?) del vostro fenicottero secondo le vostre preferenze, lungo tutto il corpo.

Ultimato questo procedimento, applicate delle zampe sotto il vaso, realizzate con il feltro arancio.

Et voilà! Potete poi personalizzarlo come più vi piace! Nella mia craftroom ho trovato delle vecchie palline di finta pelliccia e le ho applicate intorno al collo, ma è carino anche con dei fiocchi o delle passamanerie lungo la circonferenza.



E' un tutorial super super semplice e soprattutto adatto a tutti. Non fate la maglia? Può essere un ottimo portacaramelle, porta washi tape o porta-tutto-quello-che-ti-pare.

4 visualizzazioni

© 2020 La Merciaia Ribelle - P.I. 03550940989

PRIVACY POLICY - COOKIE POLICY